Questo percorso formativo è indicato a tutti coloro che desiderano specializzarsi nella conoscenza della decorazione e delle finiture del mobili. La patina, in relazione al mobile, include una serie di processi di invecchiamento ricreati ad hoc per caratterizzare il mobile e esprimere il suo esistere nel tempo. In concreto, la patina di un mobile si traduce in un mutamento cromatico dei pigmenti naturali del legno, delle finiture, della pittura, della lacca o di qualsiasi altro materiale applicato al mobile (oro, argento, osso, avorio, tartaruga ecc.), l’abrasione delle superfici (come il logoramento di una modanatura o dell’oro); le “craquelure” che colpiscono sia il legno sia gli altri materiali di cui è costituito un mobile.

La decorazione del mobile invece comprende un insieme di tecniche che dalla decorazione a stencil arrivano alla decorazione con tempera all’uovo e con tempere alla caseina.

Periodicamente si tratteranno i diversi procedimenti per trasformare, proteggere, dipingere e preservare il legno e i mobili.

Fra le tecniche trattate:

- PATINA  “Gesso di Bologna” 

PATINA “alla calce naturale”

- PATINA “shabby chic”

- Teoria e pratica della filettatura per creare cornici e modanature;

- Teoria e pratica della doratura a missione con foglia oro;

- Teoria e pratica della pastiglia o stucco a rilievo;

- Decorazione a stencil;

Decorazione a mano libera.

I corsi sono suddivisi  a cadenza mensile o trimenstrale. Potete trovare il dettaglio nella sezione Corsi in programma